In osteria; alla sinistra di Samonà si riconoscono il pittore Sirio Musso e Pietro Cascella (in piedi)